In sede di conversione del c.d. “Decreto Sostegni-bis”, il Legislatore ha apportato ulteriori modifiche alla disciplina relativa al “bonus canoni di locazione” introdotto dal c.d. “Decreto Rilancio”.

 In particolare, in aggiunta alle disposizioni contenute nel testo originario, modificate più volte nel perdurare dell’emergenza COVID-19, il beneficio in esame è stato:

 – confermato:

  •  fino al 31.7.2021 per le imprese turistico-ricettive/agenzie di viaggio/tour operator;
  • per il periodo 1.1 – 31.5.2021 per le imprese/lavoratori autonomi con ricavi/compensi 2019 non superiori a € 15 milioni;

 – esteso alle imprese di commercio al dettaglio con ricavi 2019 superiori a € 15 milioni nonché agli enti non commerciali, compresi gli Enti del terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti.

 Scarica qui la circolare