Recentemente è stato pubblicato sulla G.U. il c.d. “Decreto Semplificazioni”, nell’ambito del quale sono contenute le seguenti novità:

 –       soppressione dell’esterometro per gli acquisti di beni / servizi

territorialmente non rilevanti in Italia di importo non superiore a € 5.000;

–       differimento dal 16.9 al 30.9 del termine di invio della Comunicazione della liquidazione periodica IVA del secondo trimestre;

–       presentazione dei mod. Intra entro il mese successivo al periodo di riferimento;

–       innalzamento da € 250 a € 5.000 della soglia collegata ai termini di versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche;

–       abrogazione dal 2022 della disciplina delle società in perdita sistematica;

–       proroga al 31.12.2026 dell’applicazione del reverse charge per le operazioni aventi ad oggetto console da gioco, tablet PC e laptop nonché dispositivi a circuito integrato;

–       proroga al 31.12.2022 del termine di presentazione della dichiarazione IMU relativa al 2021;

–       differimento a 30 giorni del termine di registrazione degli atti in termine fisso.

 –       cessioni di gas e di energia elettrica a un soggetto passivo rivenditore.

 

Scarica qui la circolare