Per le imprese e i professionisti che utilizzano esclusivamente la fattura elettronica o i corrispettivi telematici ed effettuano e ricevono tutti i pagamenti per importi superiori a € 500 con mezzi tracciabili è ridotto di 2 anni il termine di decadenza per l’accertamento ai fini IVA e imposte sui redditi.

Scarica la circolare 47/2022